Vai a sottomenu e altri contenuti

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UNITA’ IMMOBILIARI DI PROPRIETA’ COMUNALE DENOMINATE OVILI SOCIALI.

Data pubblicazione on line: 07/11/2022

ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UNITA' IMMOBILIARI DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATE OVILI SOCIALI.

Approvato con Determinazione del Responsabile del Servizio Affari Generali n. 618 del 07.11.2022

In esecuzione della Deliberazione della Giunta Comunale n. 116 del 29.10.2018

Sezione A - Informazioni generali.

Denominazione e indirizzo ufficiale del Proprietario

Comune di Tuili - Area Amministrativa

Indirizzo: Via Matteotti n. 4 C.A.P. 09029

Località: Tuili (VS)

Stato: Italia

Telefono 070/9364481 - 070/7346787 - Telefax 070/9364320

Sito web ufficiale: www.comunetuili.it

e-mail: protocollo.tuili@pec.comunas.it - areaamministrativa.tuili@pec.comunas.it - affarigenerali@comunetuil.it

Codice fiscale: 82001310927 - P.IVA: 00518590922

Responsabile del Procedimento: Assistente Sociale Alessandro Pilloni - telefono 070/7346787 - e-mail: affarigenerali@comunetuili.it - areaamministrativa.tuili@pec.comunas.it - protocollo.tuili@pec.comunas.it

Oggetto dell'avviso

Vendita degli immobili comunali denominati ''ovili sociali'', siti nella Località Pardu Cuaddus, accatastati al foglio 9, e mappali come di seguito descritti:

Mappale 999 Base d'asta ¤ 10.000,00


Procedura e criterio di scelta del contraente: l'asta sarà aggiudicata al partecipante che offrirà il prezzo migliore in base alle offerte a rialzo sulla base d'asta, ai sensi del Regio Decreto 23 maggio 1924 n. 827 e successive modificazioni ed integrazioni, con particolare riferimento all'art. 73, lettera c), all'art. 76, comma 2, e all'art. 77 per i casi di parità d'offerta.

Importi a base d'asta

Il prezzo di vendita sul quale dovranno essere presentate le offerte a rialzo è stabilito come sopra riportato.

Validità dell'offerta: 180 giorni dalla data ufficiale dell'asta.

Lingua utilizzata per tutte le procedure, atti e documenti del presente avviso: Italiano.

Requisiti dei soggetti ammessi alla gara

Sono ammessi a partecipare alla gara, i concorrenti:

o Requisiti generici: Persone fisiche maggiorenni alla data di sottoscrizione della domanda e gli enti/persone giuridiche che non si trovino nelle condizioni di cui all'art. 80 del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50;

Cause di esclusione

Costituiscono causa di esclusione dalla presente procedura di gara:

1. Trovarsi in anche una sola delle situazioni descritte dall'art. 80 del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50;

2. Trovarsi in situazione di impedimento ex lege alla partecipazione all'asta o, in ogni caso, alla sottoscrizione di contratti con soggetti pubblici;

3. La mancanza di anche uno solo dei requisiti richiesti per la partecipazione alla presente gara;

4. Il mancato rispetto del termine di presentazione dell'offerta o della domanda di partecipazione;

5. La mancata sottoscrizione della domanda e dell'offerta;

6. La non accettazione delle condizioni contrattuali contenute nella documentazione di gara;

7. La presentazione di un'offerta condizionata, non univoca o a ribasso rispetto alla base di gara;

8. La mancata, errata o non univoca indicazione sul plico esterno generale del riferimento alla presente gara, secondo le diciture più avanti indicate;

9. Mancata sigillatura e contro - firma del plico esterno e delle buste interne;

10. Mancata apposizione sulle buste interne di apposita indicazione per individuare il contenuto delle stesse;

11. Mancato inserimento dell'offerta economica in una busta separata;

12. Mancata sottoscrizione di anche una sola delle dichiarazioni sostitutive;

13. Mancato inserimento di anche uno solo dei documenti richiesti dal presente avviso.

Sopralluogo

Il sopralluogo non è obbligatorio, ma il non averlo effettuato non potrà essere causa di rimostranza da parte dei soggetti partecipanti che non abbiano preso visione e coscienza della struttura e delle condizioni in cui si trova. Pertanto, tutte i partecipanti sono invitati a concordare un appuntamento con il Responsabile del Procedimento ai contatti su indicati.

Condizioni generali di vendita

L'immobile è venduto a corpo, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova. I concorrenti all'asta, sottoscrivendo l'istanza di partecipazione, ne accettano integralmente le condizioni.

Tutte le spese per la predisposizione e registrazione del contratto saranno a carico dell'acquirente, ivi comprese quelle relative alla produzione della seguente documentazione, laddove necessaria: aggiornamento catastale; attestato di prestazione energetica.

Qualora, per fatto addebitabile all'aggiudicatario, non si addivenga alla stipula della compravendita entro il termine di 180 giorni dalla data dell'asta, si darà luogo alla decadenza dell'aggiudicazione. In tal caso, il Comune incamererà, a titolo di penale, il deposito cauzionale.

Le modalità di pagamento saranno concordate successivamente con l'aggiudicatario. Il prezzo dovrà comunque essere versato precedentemente alla stipula dell'atto di compravendita. Nell'atto verrà data quietanza del versamento.

Il prezzo di vendita è di fatto al netto di ogni onere fiscale, notarile, catastale. Tutte le spese di registrazione del contratto saranno a carico dell'aggiudicatario.

Deposito cauzionale

Ogni concorrente dovrà costituire una cauzione provvisoria nella misura del 2% dell'importo a base d'asta (in base all'immobile per cui vorrà concorrere), a garanzia delle obbligazioni assunte con la partecipazione alla gara e conseguenti adempimenti in caso di aggiudicazione, tramite assegni circolari intestati al Comune di Tuili oppure tramite fidejussione bancaria e/o assicurativa con validità di 180 giorni dalla data dell'asta e con previsione espressa di rinuncia alla preventiva escussione di cui all'art. 1944 del C.C. del partecipante all'asta e debitore principale, escutibile a prima e semplice richiesta del Comune di Tuili a mezzo di raccomandata con ricevuto di ritorno o pec.

La garanzia sarà svincolata, con liberazione dei concorrenti da ogni obbligo relativo, al momento dell'effettivo adempimento dell'obbligazione di acquisto dell'immobile comunale, se aggiudicatario, ovvero entro 30 giorni dalla aggiudicazione definitiva, se non vincitori.

Nel caso in cui l'aggiudicatario non accetti di sottoscrivere l'atto di compravendita, il deposito cauzionale sarà incamerato, fatto salvo il diritto dell'Amministrazione Comunale di agire per il risarcimento del maggior danno subito.

Termini e modalita' di presentazione delle domande di partecipazione

Pena l'esclusione dalla partecipazione all'asta, Il plico dovrà pervenire all'Ufficio del Protocollo del Comune di Tuili a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno del servizio postale (non farà fede il timbro postale), ovvero mediante agenzia di recapito, o mediante consegna diretta, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno mercoledì 30.11.2022.

A pena di esclusione dalla partecipazione all'asta il plico deve essere debitamente sigillato (cioè chiuso con ceralacca o con striscia di carta incollata o nastro adesivo o equivalente) e controfirmato sui lembi di chiusura e deve recare all'esterno - oltre all'intestazione del mittente e all'indirizzo dello stesso - le indicazioni relative all'oggetto della gara e al giorno dell'espletamento della medesima: ''ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI UNA UNITA' IMMOBILIARE DI PROPRIETA' COMUNALE DENOMINATA OVILE COMUNALE. Gara del 30.11.2022''.

Il plico deve contenere al suo interno, pena esclusione dalla partecipazione all'asta, due buste separate che dovranno essere indicate ''A - Documentazione'', ''B - Offerta economica'', contenenti la seguente documentazione:

BUSTA A, contenente, a pena di esclusione dalla gara, la documentazione amministrativa:

1) (Obbligatorio) Domanda di partecipazione (ALLEGATO A) all'asta gara oggetto del presente bando e contestuali Dichiarazioni sostitutive, in carta semplice e sottoscritta. Alla Dichiarazione dovrà essere allegata copia fotostatica del documento d'identità (Obbligatorio).

2) (Obbligatorio) Patto di integrità debitamente sottoscritto dal partecipante.

3) (Obbligatorio) Deposito cauzionale

BUSTA B, contenente, a pena di esclusione dall'asta, l'Offerta Economica, datata, timbrata e sottoscritta utilizzando l'apposito modulo allegato al Bando di gara (ALLEGATO B).

Fasi della gara.

a) FASE 1: in data da comunicarsi a mezzo pubblicazione all'Albo Pretorio, presso il Comune di Tuili, in seduta pubblica, il Responsabile del Procedimento verificherà il regolare contenuto del plico (Busta A, B), e provvederà al confronto delle offerte economiche dei partecipanti che risulteranno in regola con la documentazione amministrativa, dunque procederà all'aggiudicazione provvisoria;

b) FASE 2: in successiva data, effettuati i controlli sui requisiti, si provvederà alla aggiudicazione definitiva, previo atto del Responsabile del Servizio.

Alla seduta pubblica è permesso l'accesso ai soggetti partecipanti o loro delegati. La eventuale delega dovrà essere resa in forma scritta ed accompagnata da fotocopia del documento di identità del delegante e del delegato.

Tutela dei dati personali e accesso agli atti

Ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 e del D. Lgs del 30/06/2003 n° 196, si precisa che la raccolta dei dati personali ha la finalità di consentire l'accertamento delle idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura per l'appalto dei servizi in oggetto. L'eventuale rifiuto di fornire i dati richiesti costituirà motivo di esclusione dalla gara. I dati saranno trattati con liceità e correttezza, nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza.

Il Responsabile della Protezione Dati è la Fodazione Logos PA. - fondazionelogospa@lepgpec.it

Titolare del Trattamento dei dati è il Comune di Tuili.

Comunicazione ai partecipanti

Le Comunicazioni saranno prioritariamente trasmesse via PEC, se non diversamente stabilito dalla normativa, pertanto tutti i partecipanti devono munirsi del suddetti mezzo di comunicazione. In caso contrario saranno trasmesse tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno o consegna a mano con relata di notifica.

Documentazione di gara - Pubblicità

Il presente bando e la modulistica sono disponibili e consultabili:

· sul sito del Comune di Tuili www.comunetuili.it;

· sul sito della Regione Sardegna www.regionesardegna.it alla voce Altri Soggetti Esterni - Bandi e Gare;

· Su richiesta, al Responsabile del Procedimento.

Ulteriori disposizioni

· L'Amministrazione Comunale, se necessario, si riserva la facoltà di invitare i concorrenti a completare o fornire chiarimenti in ordine al contenuto dei certificati, documenti e dichiarazioni presentati.

· L'Aggiudicazione definitiva è subordinata all'approvazione della relativa Determinazione del Responsabile del Servizio.

· Oltre il termine stabilito non sarà ritenuta valida alcuna offerta anche se aggiuntiva o sostitutiva di quella precedente.

· Si potrà procedere alla vendita anche nel caso sia pervenuta una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua.

· Altresì l'Amministrazione si riserva la facoltà di non procedere all'aggiudicazione in caso nessuna delle offerte presentate sia ritenuta comunque valida o in caso ne ricorrano i presupposti o l'interesse specifico.

· Il presidente della gara si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara stessa o di prorogarne la data, dandone comunque comunicazione alle ditte invitate, senza che gli stessi partecipanti possano accampare alcune pretese al riguardo.

· La documentazione non in regola con l'imposta di bollo, sarà regolarizzata ai sensi dell'art. 16 del D.P.R. 30 dicembre 1982 n. 955.

· L'asta avrà inizio nell'ora stabilita, anche se nessuno dei concorrenti fosse presente nella sala della gara.

· Saranno ammesse esclusivamente le offerte a rialzo.

· In caso di dichiarazioni mendaci l'Amministrazione provvederà ad inoltrare la denuncia ex art. 496 del codice penale.

· L'incertezza assoluta sul contenuto o sulla provenienza dell'offerta, il difetto di sottoscrizione o di altri elementi essenziali ovvero in caso di non integrità del plico contenente l'offerta o la domanda di partecipazione o altre irregolarità relative alla chiusura dei plichi, tali da far ritenere, secondo le circostanze concrete, che sia stato violato il principio di segretezza delle offerte, comporterà l'esclusione dell'offerta.

· In caso di discordanza tra l'importo in cifre e quello indicato in lettere è ritenuto valido quello più vantaggioso per l'Amministrazione;

· Le norme del presente bando e di ogni altro documento di gara verranno interpretate alla luce del principio di massima partecipazione dei concorrenti e con l'intento di consentire la loro massima partecipazione;

· Avverso la presente procedura è ammesso ricorso presso il T.A.R. Sardegna.

· Per tutto quanto non contemplato nel presente Bando, si rimanda alla normativa in materia.

Allegati al presente bando:

· Istanza di ammissione (allegato A);

· Modulo offerta economica (allegato B);

· Planimetrie

· Patto di integrità

Tuili, 07.11.2022

Il Responsabile dell'Area Amministrativa

F.to Assistente Sociale Alessandro Pilloni

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Patto integrità Formato pdf 175 kb
Mappale 999 Formato pdf 93 kb
Modulo Formato doc 86 kb
Offerta economica Formato doc 70 kb
AVVISO Formato pdf 409 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Affari Generali - Segreteria Generale - Contratti
Referente: Alessandro Pilloni
Indirizzo: Via Matteotti n. 4, 09029 Tuili (SU)
Telefono: 0707346787  
Fax: -
Email: affarigenerali@comunetuili.it
Email certificata: protocollo.tuili@pec.comunas.it areaamministrativa.tuili@pec.comunas.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto